sindaco

Alemanno dimissiona il “non conforme” Tullio De Mauro

30 giugno 2010

Gianni Alemanno, l’invisibile sindaco di Roma che ha trascinato la Capitale in un degrado mai visto, nemmeno con la giunta Rutelli, ha deciso che l’insigne linguista Tullio De Mauro non poteva più presiedere Mondo digitale, perchè “non è conforme” (sic), in ogni caso “è vecchio”. E’ che Alemanno vuole dare impulso e rinnovamento alla Fondazione, [...]

continua a leggere »

Facce di bronzo *: la dignità di Rosa Russo Jervolino

31 dicembre 2008

“Il suicidio di Nugnes lo leggo come un sussulto di dignità che probabilmente sarebbe mancato ad altri… Se l’avessi incrociato (al Comune, dove si recò poco prima di impiccarsi, ndr) non avrei esitato a rimproverarlo bonariamente e a mollargli, pur maternamente, anche due sganassoni”

continua a leggere »

Se cinque manifestazioni non bastano

19 ottobre 2005

Probabilmente c’era bisogno dei tagli della Finanziaria per far fare due conti a Veltroni e comprendere che forse cinque manifestazioni e mezzo al giorno sono troppe persino per i malridotti romani. Non si sa dove vivesse fino a ieri, il sindaco, visto che Roma è paralizzata quotidianamente da cortei che fanno impazzire il già delirante [...]

continua a leggere »

Oltre ogni limite

15 ottobre 2005

Ho fatto il test per scegliere il candidato sindaco di centrosinistra a Milano e non mi sono ancora ripresa dall’orrore: Ferruccio de Bortoli per la categoria uomini, ma quel che è peggio è che secondo loro avrei la faccia e il fegato di scegliere Lina Sotis tra le donne. Quasi quasi querelo Caterpillar per calunnia. [...]

continua a leggere »

Roma, bed and breakfast : incentivo per gli abusi.

13 maggio 2005

Francesco Rutelli, quando era sindaco di Roma, aveva istituito i bed and breakfast, cioè la possibilità per qualsiasi cittadino di adibire una o più camere della sua casa per ospitare i turisti, senza licenza alberghiera, offrendo alloggio e colazione. Da quel momento in poi, nella capitale dell’abuso (vedi alla voce Grande Raccordo Anulare, tanto per [...]

continua a leggere »

Cofferati insiste e resiste

11 maggio 2005

Dove eravamo rimasti: Cofferati,duramente contestato dai suoi dipendenti, aveva annunciato risposte per il 10 maggio. Ed eccole arrivate: il premio produzione, contrattato con l’amministrazione precedente, non può essere distribuito e lui, comunque, non condivide “la tesi secondo cui la giunta deve applicare accordi sottoscritti dalla precedente amministrazione. Se non coincidono con i nuovi obiettivi e [...]

continua a leggere »

Massimo Cacciari come Berlusconi

24 aprile 2005

´Sta mettendo in piedi una forma di governo dispotico, del capo, che non trova pari neppure in Berlusconi … vuole costruire un partito dall’alto, con un’operazione pericolosa per la democrazia della nostra cittઠPaolo Cacciari fratello del neosindaco di Venezia articolo correlato di Giampaolo Pansa

continua a leggere »

Siamo tutti newyorkesi

23 aprile 2005

Il sindaco di New York, Michael Bloomberg, ha invitato i medici, attraverso una norma municipale, a firmare gratuitamente la ricetta della pillola del giorno dopo alle donne che ne faranno richiesta. La norma entrerà in vigore a giugno e da quel momento tutti i medici ospedalieri dovranno adeguarvisi. L’iniziativa fa parte di un progetto più [...]

continua a leggere »

Weekly Report:le news stravaganti della settimana

28 febbraio 2005

Vladimir Putin ha detto che la Russia arriverà alla democrazia secondo la sua maniera e le sue tradizioni e il sindaco di Mosca Yuri Luzhkov sta pensando di imporre delle multe al servizio meteorologico della città in caso di previsioni sbagliate. Il primo ministro iracheno Allawi ha annunciato l’intenzione del suo Paese di aderire allo [...]

continua a leggere »

Per farti rabbia mi taglio il contratto

26 febbraio 2005

Alberto Ravaioli, sindaco di Rimini, area Margherita, ha incoraggiato una rivolta popolare contro un accordo che stava per essere concluso tra l’Aeradria, società che gestisce l’aereoporto di Rimini, e l’americana World Airways. L’accordo prevedeva uno scalo tecnico per gli aerei civili che dagli Usa portano i soldati in Iraq. Fuoco e fiamme dei pacifisti, del [...]

continua a leggere »