Onu

In Etiopia la Chiesa chiede pene più severe per gli omosessuali

24 gennaio 2009

Quando il Vaticano rifiutò di aderire alla richiesta avanzata dalla Francia per la depenalizzazione universale dell’omosessualità, addusse come scusa che la Chiesa non voleva che si esercitassero pressioni contro quei Paesi che si fossero rifiutati di riconoscere i matrimoni gay. Scusa risibile, come sottolineò anche Benedetto Della Vedova E infatti: alla vigilia di Natale, in [...]

continua a leggere »

Onu, gli scudi umani di Hezbollah

31 luglio 2006

Paeta Hess-von Kruendener, uno degli osservatori Onu rimasto ucciso accidentalmente in un raid israeliano in Libano, poco prima della sua tragica morte aveva denunciato la micidiale strategia di Hezbollah che utilizza le postazioni ONU usandole come scudi contro gli attacchi israeliani, che ìnon sono deliberatamente mirati su di noi, bensì dovuti a necessità tecnicheî. E [...]

continua a leggere »

Mugabe e i fantasmi del colonialismo

20 ottobre 2005

Il presidente dello Zimbabwe, Robert Mugabe, prendendo la parola durante la cerimonia per il 60∞ anniversario della FAO, non ha perso l’ occasione per attaccare George Bush e Tony Blair, paragonandoli a Hitler e Mussolini e addossando loro tutte le disgrazie dello Zimbabwe. Un editoriale del New York Times sottolinea che, mentre Mugabe parlava, nel [...]

continua a leggere »

Due parole al cavaliere e tre all’Onu

29 aprile 2005

Scusate la fretta ma sono in partenza, e però questa manciata di consigli al Cavaliere sono da non perdere. Idem per questo articolo sull’Onu Fate i bravi, nel frattempo, e non tiratevi sanpietrini :-)

continua a leggere »

Le due facce di Cuba e di certi difensori

21 marzo 2005

Amnesty International condanna il governo dell’Avana , che “continua a sopprimere la libertà di espressione del popolo cubano” e denuncia che almeno 71 persone versano in “condizioni inumane”. “Per finire in galera basta esprimere disaccordo con le autorità” – afferma il rapporto di Amnesty – “Di questi 71 prigionieri, Amnesty International non è in grado [...]

continua a leggere »

La dittatura della maggioranza

18 marzo 2005

Ormai siamo nel buio della dittatura e non vediamo al di là del nostro naso, ma per fortuna c’è l’Onu che lancia l’allarme: “La concentrazione del controllo dei media nella mani del presidente del Consiglio ha gravemente colpito la libertà di opinione ed espressione in Italia“. Lo scrive Ambeyi Ligabo, che chiede con forza di [...]

continua a leggere »

Gianfranco Fini: lettera all’opposizione

12 febbraio 2005

Caro direttore, recandosi in massa alle urne e rischiando letteralmente la vita il popolo iracheno ha dato un messaggio inequivocabile alla comunità internazionale; ha indicato la propria ferma volontà di costruire un futuro di libertà e democrazia. Il terrorismo è stato sconfitto dagli elettori, efficacemente definiti dall’onorevole Fassino i ´veri resistentiª. Se così è, la [...]

continua a leggere »

L’Unione non fa la forza

10 febbraio 2005

Tanti auguri all’Unione, ex Gad. Le pronostichiamo un grande futuro, naturalmente arcobaleno, come nei colori del simbolo. Al suo primo vagito, l’Unione ha già affondato la Federazione, che dell’Unione doveva essere il timone. Infatti i partiti della Fed avrebbero preferito astenersi sulla missione in Iraq, per non sfiorare il ridicolo di negare il rifinanziamento a [...]

continua a leggere »

La sinistra e la risoluzione che già c’è

4 febbraio 2005

Dopo Prodi arriva Fassino a chiedere per l’Iraq quello che già c’è: “Si insedi subito il nuovo parlamento. Si formi il nuovo governo rappresentativo di tutte le diverse comunità. Si operi perchè anche quei settori di popolazione sunnita che hanno rifiutato le elezioni si sentano parte della nazione irachena e si adotti una costituzione. Si [...]

continua a leggere »

Le parole non dette da Fassino

1 febbraio 2005

“Ogni stato ha la responsabilità di proteggere i suoi cittadini ma, quando non è in grado o non è disponibile a farlo, quella responsabilità deve essere assunta dalla più vasta comunità internazionale… In tale contesto, nel corso dei recenti conflitti, abbiamo avuto modo di ripetere questa convinzione a proposito della ingerenza umanitaria, concepita come una [...]

continua a leggere »