Israele

Obama e gli effetti collaterali delle carote

20 marzo 2009

In Italia si commenta il messaggio di Obama all’Iran, ma, nello stesso giorno, anche il presidente israeliano Shimon Peres ha parlato agli iraniani. Rivolgendosi ìal nobile popolo iraniano per conto dell’antico popolo degli Ebreiî, e parlando a tratti in persiano, Peres ha dichiarato: “I nostri legami con il popolo iraniano hanno conosciuto periodi di prosperità [...]

continua a leggere »

Anno Zero: L’Annunziata si ribella e litiga con Santoro

16 gennaio 2009

Ad Anno Zero , Michele Santoro ha allestito un palcoscenico di propaganda filo Hamas da far invidia al nostro baffino Lucia Annunziata protesta una prima volta contestando il modo di trattare la questione israelo-palestinese lasciandola tra le mani di due esasperate ragazze di 19 anni, un’israeliana e una palestinese, senza gestirla con un filo di [...]

continua a leggere »

Andrea Marcenaro:D’Alema, la spedizione punitiva e la vera guerra dello stronzo

13 gennaio 2009

Una vera spedizione punitiva, quella contro Hamas – ha dichiarato ieri Massimo D’Alema – difficilmente, infatti, si può definire ëguerra‘ un conflitto in cui muoiono 900 persone da una parte e 10 dall’altra”. Può darsi. Ma sarebbe forse il caso di ricordare al rimbambito che copia (male) Sofri, che viene immancabilmente sottotitolato come il più [...]

continua a leggere »

Massimo D’Alema: la spedizione punitiva di Israele

13 gennaio 2009

Quello che sta accadendo è, non soltanto dal punto di vista dei costi umani, molto pesante e grave. Noi parliamo di una guerra, ma in realtà si tratta di una vera e propria spedizione punitiva. L’espressione ´guerra contro Hamasª è il titolo che i servizi informativi israeliani danno a quello che sta succedendo. Si tratta [...]

continua a leggere »

Gianni Vattimo: boicottare israele o dare Qassam più potenti ai palestinesi

11 gennaio 2009

Boicottare Israele? “Messa così non va bene. Io non ce l’ ho con gli ebrei, ma con Israele tutto. Perciò avrebbe più senso bloccare le importazioni da lì.

continua a leggere »

Adriano Sofri: Israele, fatti uccidere e non sparare

7 gennaio 2009

“Hamas bersaglia da anni case, scuole, strade di una popolazione civile israeliana cui è impedita una normale vita quotidiana. Hamas giura la distruzione di ogni cittadino di Israele e di ogni ebreo sulla terra. Hamas addestra ed esalta gli assassini suicidi. Hamas si serve vilmente degli scudi umani, predilige bambini donne e vecchi, tramuta moschee [...]

continua a leggere »

Franco Frattini: dagli Esteri al Turismo

3 gennaio 2009

Il nostro ministro degli Esteri, Franco Frattini, sembra più predisposto al turismo, che non al suo mandato. Se accade qualcosa di grave nel mondo, mentre lui è in vacanza, non solo non schioda nemmeno a mazzate dal luogo di villeggiatura, ma non è nemmeno informato su quanto accade. Quattro giorni fa, per dire, aveva riferito [...]

continua a leggere »

Hamas: distruggere Israele, conquistare Roma

3 gennaio 2009

“L’islam presto conquisterà Roma, la capitale dei cattolici, la capitale crociata che ha dichiarato guerra all’islam e che ha insediato in Palestina i fratelli delle scimmie e dei maiali (gli ebrei, ndr) per impedire il risveglio dell’islam” Yunis al-Astal, parlamentare di Hamas,ci rammenta quali siano gli scopi della sua organizzazione, oltre alla distruzione di Israele, [...]

continua a leggere »

Pacifismo peloso

3 gennaio 2009

Ma dove sono i pacifisti, Vittorio Arrigoni per esempio, quando i Qassam uccidono gli israeliani? Perchè non stanno mai a presidiare i villaggi oggetto di questi lanci, e i bar, i bus, i ristoranti israeliani, mentre sono pieni di slancio generoso quando si tratta di tutelare i palestinesi? E quando Hamas nasconde scientemente e cinicamente [...]

continua a leggere »

L’inferno dei palestinesi sono gli arabi

6 agosto 2006

Mentre affermano di combattere Israele in nome e per conto della causa palestinese, i libanesi mantengono i rifugiati nei campi profughi – i peggiori di tutto il Medio Oriente – in condizioni pessime, privi di diritti e di assistenza. Ai rifugiati palestinesi in Libano non è concessa la cittadinanza, nonostante siano presenti sul territorio ormai [...]

continua a leggere »