Bossi

A governare Roma ci pensa la Madonna

26 luglio 2010

Umberto Bossi , come un guerrigliero di Hamas de noartri, tuona contro Alemanno che gli chiede di togliere dallo statuto della Lega la parola “secessione”:Noi nel nostro Statuto ci mettiamo quello che vogliamo” e Alemanno “parla così perchè a Roma non ha combinato molto. Non avendo fatto cose pratiche, si butta sull’ideologia“. Su quest’ultimo punto [...]

continua a leggere »

Berlusconi, statista di rara capacità ..

20 luglio 2010

Ieri, il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, dopo una premiazione dalle motivazioni imbarazzanti, che giusto la corte di Saddam avrebbe osato, ha pensato di suggellare una volta di più l’alleanza con la Chiesa, con il ripristino dell’ennesima, onerosa prebenda. A spese nostre, ovviamente. In tempi di tagli, di crisi economica profonda, risorge il contributo annuale [...]

continua a leggere »

Berlusconi e quel continuo smentire sÈ stesso

19 marzo 2009

Le ronde? Lui non le voleva, è colpa della Lega Il caso Englaro? Il governo non c’entra nulla, disse, salvo poi farcelo entrare con tutte le scarpe, chiodate per di più Il ddl sicurezza? “frutto di un equivoco”, mica c’è scritto che devi denunciare gli extracomunitari che vengono a curarsi, solo che è stato tolto [...]

continua a leggere »

Bossi come Prodi, anzi meglio

19 ottobre 2005

L’affluenza alle urne per le Primarie dell’Unione è stata sicuramente un successo, ma non un evento senza precedenti. La Lega, nel 1997, quando chiese il voto ai suoi elettori sull’indipendenza della Padania, il 25 maggio raccolse nei suoi gazebo 4.883.863 persone, e sempre nello stesso anno ottenne 6.032.000 mila voti per l’elezione del parlamento padano. [...]

continua a leggere »