al Qaida

Beati coloro che non hanno Follini e Veronica

6 maggio 2005

Non c’è due senza tre, e Blair non smentisce il proverbio, ottenendo il terzo storico mandato. Christian Rocca propone un efficace e condivisibile sintesi della politica occidentale, monca solo nella risposta alla domanda finale: “Che cos’ha la sua coalizione (quella di Berlusconi, ndRolli) di diverso da quella vincente dei suoi colleghi?” Lui risponde “Follini“, io [...]

continua a leggere »

Christian Rocca: Il contagio

1 marzo 2005

Tre anni e mezzo dopo l’attacco di al Qaida all’America, nel resto del mondo qualcosa, appena un po’, è cambiato. C’era chi temeva, o addirittura auspicava, che l’aggressiva risposta di Washington alla guerra dichiarata dai fondamentalisti arabo-islamici potesse fallire miseramente e magari causare la rivolta delle piazze arabe. Invece quando le piazze arabe hanno avuto [...]

continua a leggere »

La spia di al Qaeda che ama Adel Smith e odia la Sgrena

9 febbraio 2005

“Quanti italiani sanno che cosa è il Sismi? Chi era Antonio Russo? Chi ha scritto Le fidanzate di Allah *?(vedi nota all’interno del post NdRolli) Certo lo sa bene il militante di Al Qaeda che su Internet si firma con lo pseudonimo ´Il tunisino, amante dei due shaikhª. Una vecchia conoscenza che già lo scorso [...]

continua a leggere »

I prossimi casi Forleo?

3 febbraio 2005

ìIl reato ex articolo 270 bis è un reato di pericolo presunto, che non richiede in concreto che siano effettuati atti di terrorismoî, così ieri il procuratore aggiunto di Brescia, Roberto Di Martino, ha spiegato la decisione del gip di Brescia, Roberto Spanò, che ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per ìterrorismo internazionaleî [...]

continua a leggere »

A Milano Bin Laden è come Bush

25 gennaio 2005

L’Unità è felice, perchè il giudice clementina Forleo “chiama le cose con il loro nome”. Così i kamikaze sono “volontari”, i terroristi si chiamano “guerriglieri”, le forze della coalizione sono esattamente sullo stesso piano di un gruppo terrorista legato ad al Qaida: Ansar Al Islam . Bin Laden ringrazia. “Estendere tale tutela penale anche agli [...]

continua a leggere »

Faceva il palo nella banda dell’ortica

13 gennaio 2005

Intervallo musicale Il Neri non ci sta, non lo vuole proprio dire di aver preso una cantonata più grossa delle solite, è più forte di lui, e allora anzichè rettificare con un bel “scusate, ho detto una stronzata, Islamic Relief non è esattamente l’ente più attendibile cui rivolgersi per dare una mano ai maremotati”; oppure [...]

continua a leggere »

Gonzales, tra Macaluso e Rocca

8 gennaio 2005

Emanuele Macaluso, sul Riformista, si interroga un po’ superficialmente sulla “ricetta Gonzales” e sui prigionieri di guerra. Mi stupisce, perchè la questione è stata ampiamente dibattuta e spiegata in modo approfondito sul Foglio, quotidiano che certo Macaluso legge e spesso apprezza, e ancora oggi, Christian Rocca, affronta l’argomento. Si potrebbe persino individuare un botta e [...]

continua a leggere »

Facce di bronzo: un soldino anche per al Qaeda

31 dicembre 2004

Ho visto che seraficamente, Macchianera, mette il logo con il link di Islamic Relief. insieme a quelli della Croce Rossa , di Mani Tese e della Caritas, come punto di riferimento per chi volesse donare aiuti alle popolazioni colpite dal disastro in Asia. Forse ha confuso il finanziamento ad al Qaeda con le donazioni per [...]

continua a leggere »