Cassazione:maltrattare la moglie si può, se lei ha carattere

violenza donne.jpg
Se una moglie viene maltrattata, ingiuriata e picchiata dal marito, ma non si fa intimorire e intimidire, mantenendo forza d’animo, il gentile consorte non commette reato.
L’illuminata Cassazione, ha annullato la condanna ad otto mesi inflitta ad un marito aggressivo e violento che da tre anni maltrattava la moglie
Il signore in questione ha dichiarato che la pena era eccessiva in quanto la moglie non era per nulla intimorita dal suo comportamento, ma “solo scossa, esasperata, molto carica emotivamente”
La Cassazione ha accolto la tesi e l’ha fatta sua
Un valido aiuto dell’alta Corte alle donne che subiscono violenze

di Rolli il 2 luglio 2010 in Giustizia,L'altroMondo · commenta

Scrivi un commento

Eventuali commenti volgari, offensivi, fuori tema o palesemente promozionali saranno rimossi.

Post precedente:

Post successivo: