Chiesa e pedofilia: i persecutori diventano vittime

Si sono Berlusconizzati

di Losciacallo il 2 aprile 2010 in Facce di bronzo · 20 commenti

{ 20 commenti… leggili o aggiungi il tuo }

Return 2 aprile 2010 alle 23:39

pensiamo sempre le stesse cose, ;-)
meno male :-)

Replica

Manuele 6 aprile 2010 alle 20:47

Mi accorgo solo adesso che i feed hanno ripreso a girare sul rolliblog! :-)
BENTORNATA!
E ottimi i post di apertura. Un abbraccione.
M.

Replica

elofoolish 7 aprile 2010 alle 16:02

non sempre siamo d’accordo,
ma su questi temi l’unione deve fare la forza.
sono contenta di ri-leggerti!

Replica

elofoolish 7 aprile 2010 alle 16:06

sono contenta che tu sia ritornata!
su questi temi avrai sempre il mio sostegno!

Replica

k. 7 aprile 2010 alle 19:17

ìPreti pedofili, allarme a Milanoî. Anche alla luce di titoli come questo, mi sembra che la citazione riportata da Padre Raniero Cantalamessa, sia del tutto condivisibile, da chiunque.
Ma a parte il ridanciano giornale da avanpolitica di Feltri, che in fondo vuole solo vendere qualche copia in più, ci sono poi tutti gli altri, quelli con lo sguardo pensoso, che utilizzano lo scandalo per delegittimare chi ha un opinione diversa dalla loro. guardacaso proprio sui temi di bioetica e morale sessuale.
Mi permetto di fare un po’ di benaltrismo, che non guasta mai; ogni settimana ( ogni settimana) decine di migliaia di turisti occidentali vanno nel sud est asiatico a comprarsi per tre dollari i favori di qualche ragazzino. da qualche parte ho letto che gli italiani potrebbero essere, ogni anno, circa ottantamila.
Ecco, forse fra quarantanni i giornali solleveranno altrettanto polverone coinvolgendo chissàcchì. Ma non è da escludere che anche la pedofilia sarà allora regolamentata, laicamente, in uno stato di diritto, e i pervertiti per i loro bisogni non avranno più bisogno di dover cambiare continente (o parrocchia).
ciao,k.

Replica

sing 11 aprile 2010 alle 18:43
k. 12 aprile 2010 alle 18:34

Ecco che anch’io mi dovrei personalmente vergognare per delle frasi pronunciate da qualcuno che non ho mai visto nè conosciuto, mi confermi piuttosto nell’opinione di chi ritiene che si approfitti dello scandalo ( vero scandalo) per scopi ben diversi dalla salvagurdia dei più deboli.
La rete è piena di citazioni delle frange più estremiste di ogni religione, utilizzate per screditare di volta in volta tutti gli ebrei o tutti i musulmani o tutti i cattolici etc.
Ma oltre questi comportamenti da ultrà, ci sono persone più ragionevoli ( ragionevoli), e la visita del papa in sinagoga non è finita con una scazzottata.
ciao,k

Replica

sing 12 aprile 2010 alle 21:35

Sei incredibile K. prima ci racconti che la frase di quel fuori di testa di cantalamessa sia del tutto condivisibile da CHIUNQUE poi quando ti presento un VESCOVO antisemita per farti capire come sia ridicola e stupida quella frase, caso strano lo conosci. Insomma stai difendendo un’istituzione senza conoscerla nemmeno!!! Io sono intervenuto semplicemente per dire che la gente che fa paragoni del genere non sa di quello che sta parlando, se poi vuoi vederci una conferma di quello che poi sei tu: cioÈ una persona interessata alla difesa della Chiesa Cattolica poco importa il prezzo da pagare sulla pelle di bambini. La cosa incredibile è che non volete nÈ essere criticati e in più sparare la prima cazzata che vi passa per la testa. Ma sai K. il mondo non è l’Italia, e i clerici non hanno ancora capito che se spari una cazzata grossa, nel giro di un’ora con internet fa il giro del mondo.

Replica

sing 12 aprile 2010 alle 21:36

Leggi caso strano non lo conosci.

Replica

Rolli 12 aprile 2010 alle 23:48

K, a dire il vero non capisco il paragone con i pervertiti che fanno turismo sessuale pedofilo.
Di norma, le persone che lo fanno, non rappresentano nulla se non sÈ stessi; non gli si affidano i bambini per la loro crescita spirituale, non sono punto di riferimento di nessuno, non rappresentano la morale, non sono un’istituzione.
Ma non dovrei nemmeno spiegartelo
Non si può pensare ad un complotto atto a screditare la Chiesa quando il Papa attuale È colui che a suo tempo giustificava e sottaceva, ed invitava a giustificare e sottacere; non si può pensare ad un complotto, quando le gerarchie ecclesiastiche, a fronte di migliaia di vittime e di preti pedofili, fanno quadrato intorno a sÈ stessi e al Pontefice, non per chiedere perdono per le nefandezze avvenute e insabbiate sistematicamente, ma per indignarsi, mentire, negare, sottilizzare.
E’ indecente, è una vergogna
E sinceramente trovo deprecabile che i cattolici non si indignino, anziché inseguire teorie complottiste
Return, mi capita spesso di leggere una notizia, trarne un giudizio e, prima ancora di scriverla, vedere te nei commenti con la stessa notizia e la medesima impressione :)
Ciao Elo :) (dov’è finita Erinni? Lo sai?)
Manuele, ciao! :-) Non girano solo i feed :))
Grazie Sing, ben ritrovato a te :)

Replica

pick 13 aprile 2010 alle 14:00

Chi conosce la storia della chiesa sa perfettamente che scusarsi per tali malefatte, in un’epoca in cui le informazioni volano alla velocità della luce, può essere devastante per una realtà in difficoltà che fa proselitismo. Anche K lo sa, ma eventualmente, da cattolico professante qual è, ritiene giusta e condivisibile la linea di Sodano, che si trasforma in vittima (si spera senza aver mai subito molestie sessuali in qualsivoglia seminario) nel disperato tentativo di spostare l’ago della bussola lontano dallo scalfire il dogma dell’infallibilità del successore di Pietro. Il cardinale è persona intelligente e in cuor suo sa benissimo come stanno i fatti, ma davanti al mondo dei benpensanti riduce miseramente tutto a ìchiacchiericcioî. Certo, forse non si confesserà per aver pensato o detto questo, perché lo ha fatto ìin buona fedeî e per ìil bene della chiesa stessaî. Chissà perché, ma ho la sensazione che un Wojtyla della prima ora ci avrebbe stupiti, a costo degli strali interni. Ma ciò non lo si può chiedere a questo papa, che di sicuro non meraviglierà il mondo per ìuscite dagli schemiî (e lo dico quindi da peccatore relativista). La chiesa ha chiesto scusa per la santa inquisizione soltanto 400 anni dopo. Di questo passo, relativamente alla pedofilia, lo farà non prima del 2200 (e ne taglio duecento soltanto perché oggi si va molto più veloce di ieri).

Replica

k. 13 aprile 2010 alle 19:12

Infatti Sing, più che difendere un istituzione che in effetti non conosco così bene, cerco di difendere le persone, e non mi sembra giusto cercare di coinvolgere tutti i cattolici, o anche solo tutti i preti in questo scandalo.
Oltre al titolo riportato più su del giornale di Feltri, la settimana scorsa l’Unità ha aperto il giornale con la foto a tutta prima di Raniero Cantalamessa colpevole di aver celebrato una Messa cui aveva partecipato un gruppo il cui capo è accusato (accusato) di pedofilia. A che pro mi chiedo.
Mi sembrano questi atteggiamenti sbagliati, che cercano di instaurare un clima da caccia alle streghe più che altro.
Oltraggiare bambini profittando della propria autorità spirituale è osceno, abusarne approfittando del proprio potere economico e della loro miseria , non è che sia giustificabile e il collegamento è la perversione.
Ma non vorrei in nessun modo cercare di sviare. gli atti compiuti dai religiosi rimangono vergognosi, il papa ha espresso vergogna, rimorso, dolore, sono stati pagati risarcimenti miliardari, sassolini di fronte all’abisso
Ciao,k

Replica

Rolli 13 aprile 2010 alle 21:43

Non ho detto che coloro che praticano turismo sessuale pedofilo siano dei perversi in senso riduttivo, tutt’altro, e del resto il vocabolario ben specifica
Perverso:Che è intimamente e ostinatamente incline a fare il male, provandone un perfido compiacimento: un uomo p., una donna p.; è gente p. e senza principÓ morali; anche sostantivato: è un p., una p., sono dei p.; per antonomasia, letter., il perverso, il demonio: onde ‘l perverso Che cadde di qua sù, là giù si placa (Dante). b. Che è mosso o improntato dalla volontà di operare il male: indole, natura p.; avere tendenze p.; agire per motivi p., per fini p., con intenzioni p.;

Replica

British Bulldog 15 aprile 2010 alle 22:07

inanzitutto
Ben Tornata Rolli . mi eri mancata e molto
detto cio
Non posso far rimarcare a tutti i frequentatori dell Rolli Blog che io erano anni che vi dicevo queste cose sul conto della Setta Papista
ED AVEVO RAGIONE
Preti cattolici= inutili parassiti umani

Replica

k. 16 aprile 2010 alle 15:40

Va riconosciuto a b.b., che saluto, di aver sempre sostenuto, quello che altri ammettono solo adesso.
Ma i tempi sono cambiati ed oggi è possibile per tutti esprimersi liberamente, al riparo dei moniti spesso ipocriti, comunque antiquati della religione cattolica.
Può capitare per es. di leggere su riviste laiche e moderne come l’ultimo numero di Cosmopolitan, articoli finalmente liberi da preconcetti che inneggiano e promuovono il sesso libero per tutti ( Freestyle) in cui alla descrizione dei vari tipi di rapporto; omosessuale, a tre, in videochat etc.,
viene accostato il parere della ìsessuologaî, che giustifica e supporta tale comportamento magari una volta considerato perverso.
Personalmente noto come la descrizione sia amputata di ogni riferimento di tipo relazionale, ma questa è una mia opinione.
Tra le proposte di sesso freestyle c’è anche quella; ìCol fratellino della mia amicaî. Che la sessuologa giustifica e supporta dicendo che; ” ti fa scoprire il gusto del potere, e la soddisfazione di esserti presa il meglio….î .
il gusto del potere e la soddisfazione di prendersi il meglio. Col fratellino.
Detta così potrebbe anche scandalizzare, ma non va dimenticato che si tratta di una rivista di moda, leggera, moderna, divertente e giocosa, (regola numero uno non prendersi mai sul serio).
E poi (soprattutto), all’interno dell’articolo viene specificato che il ì il fratellinoî, è in realtà un diciottenne.
__________
ciao,k

Replica

Rolli 16 aprile 2010 alle 18:14

BB, anche tu mi sei mancato.
Figurati se non ti do atto di aver detto molte cose nel merito fin dai tempi di Clarence, e non faccio fatica a dire che io ne avessi una visione più ottimistica.
Resta, però, che personalmente ho incontrato preti e suore degni, e che di loro conservo idee e gesti che ritengo nobili. Non sono la maggioranza, lo so, ma non per questo li spazzo via
Viao, vecchio mio :)

Replica

Rolli 16 aprile 2010 alle 18:28

K, escludo che alcuno dei frequentatori di questo blog, ivi compresa la sottoscritta, abbia evitato commenti duri per timore di moniti, ecclesiastici o meno
Il giudizio si è inasprito negli anni man mano che le maschere sono cadute e gli atteggiamenti sono diventati sempre più evidenti
Ma basterebbe leggere
Cosmopolitan non lo leggo da una vita, e ne ho un ricordo di giornale fuori dagli schemi, sessualmente senza inibizioni, quindi non credo che abbia atteso il NY Times per poterne parlare liberamente e senza tabù
Il sesso in videochat, poi, è roba ormai antelucana, altro che liberazione improvvisa

Replica

sing 17 aprile 2010 alle 07:53

K il problema non è tanto quello che dicono o non dicono gli psicologi e affini, perché ce ne sono anche di conservatori come Willy Pasini o Aldo Naouri e sono parecchio mediatizzati, il problema è che gli psicologici non dovrebbero nÈ andare in TV nÈ sui giornali a rispondere alle domande perché discreditano la professione. Non si possono dare risposte pre-confezionate ad una persona che si conosce da dieci minuti (come del resto hanno fatto per anni i preti con la scusa della confessione). Quello che da fastido alla Chiesa è che le persone in generale preferiscono una psicoterapia alla confessione che poi in certi casi diventa una pseudo seduta psicologica.

Replica

Brtish Bulldog 17 aprile 2010 alle 16:22

un ultimo bcaione alla Rolli di puro affetto e poi passiamo a discutere certe cose
Quelli che vanno in Thailandia a ragazzine ,e li ho visti sia li che nelle filippine e sinceri io andavo li a fare un altro tipo di numeri –Rolli decidi tu se cancellare o meno certi passaggi che scrivo , visto che parlo di me in modo crudo e nudo-
I Numeri che andavo a fare io li dico subito cosi evitiamo confusioni ,,io cercavo Oppio ,Erba e stupefacenti vari (Polvere MAI questo ne ieri ne oggi ne domani) Io andai in Thailandia in cerca di droga di buona qualita e a buon prezzo ,pero il meccanismo e gli stranieri legato all puttanaio (scusate il termine) Li Ho visti eccome –Le ho viste le mama san -ora tralasciando che il posto peggiore /migliore sono le Filippine (guarda caso paese cattolico) e tralasciando il simpatico dettaglio che all epoca quello che una ragazza portava a casa in una sera erano a volte due settimane di lavoro onesto–La fame è fame poco da dire – e li vedevo Giapponesi,Arabi,Tedeschi e Italiani –Io pur essendo all epoca quello che molti potrebbero definire un “Tossico di Merda ” MI sentiveo 10 se non 20 volte piu pulito di loro -Non mi sto vantando ma almeno non sfruttavo altre persone per soddisfare le mie perversioni ?Vizi? Scegliete voi
Quello che mi facevo allora riguardava comunque me solo e non compravo esseri umani–
Chiusa questa parentesi –
Torno al discorso base i vari Turisti dell sesso i Servizi vari trendy o meno di cosmopolitan o che volete riguardano esseri umani comuni
Non sono persone come i Preti , I Frati I Cardinali che si ergono nella vita . come direttori morali dell mondo ,,non e gente che ha fatto dei voti (che poi sia gente di merda nessuno lo discute) e poi agisce sfruttando la posizione ottenuta , la fiducia attribuita all abito che portano per agire in maniera contraria
Occhio che per i cattolici a cosa nn è una novita ,, Cioè Se Martin Luther appese le 95 tesi una ragione c era
Tentare di deviare nella maniera italica chi attacca la setta papista come vuole una certa tradizione italica non funziona -o meglio fa parte di quella scuola di pensiero nano populista da tre soldi che scusa il suo agire col dire “tutti fanno cosi ” sti kazzi , Chi fa ilfurbo esiste in tutte le latitudini vero..solo che quando viene scoperto il “Furbo” nelle nazioni Civilizzate lui per primo sa di essere lui quello storto e lo ammette –”Io ho fatto il furbo -Mi avete beccato e ora pago ” o se vogliamo “ho rischiato e Ho perso” solitamente questo avviene in paesi di origine Anglo Sassone e e con etica Protestante -Calvinista ,Dove per altro il papa parassita l hanno amndato a ,,,,,,,, da secoli (giustamente)
Ch poi questo tipo di mentalita abbia i suoi contraltari a volte spietati e un altro discorso, Ma quanto meno hanno il pregio di essere fatti apertamente senza l ipocrisia cattolica
Un Proud ti amezzera come un Catto se gli se serve ..la differenza e che il Proud ti verra davanti di spacchera la testa a colpi d ascia apertamente e dira “si sono stato io ” Apertamente . il Cattolico ti sorridera
ti offrira una coppa di vino e appena sei girato ti pugnalera alle spalle e poi dira ” Chi io ” da buon ipocrita ladro parassita umano che è
——————————————————————–

Replica

British Bulldog 17 aprile 2010 alle 16:31

Rolli dimenticvo se hai voglia e puoi visto che hai il mio emaill da tempo mi potresti dare privatamente il tuo attuale email perche ,,vorrei tentare di coinvolgerti nell mondo (a tua scelta) di Bad Company o di Metro 2033 —Te la dicoseria scusa se pubblicamente ,,ma ci conosciamo da anni ,fin dai tempi delle trote ,,e mi piacerebbe coinvolgerti una volta nella vita nei miei folli mondi– (oltretutto scopriresti delle bellissime persone da tutto il mondo ) ^___^ (serio secondo me se ti fidi di me A) ti diverti B) Mi Ringrazi Poi C) se non lo fai scordati che ti porto a Te e Minerva e i gelati a gusto Triglia e Anguilla dall Giappone (almeno se tutto mi va bene finalmente questa estate finalmente andro in Giappone ) (il Mio sogno )(NB se vuoi porto pure un cuscinone Moe a Sing)(^__^)

Replica

Scrivi un commento

Eventuali commenti volgari, offensivi, fuori tema o palesemente promozionali saranno rimossi.

Post precedente:

Post successivo: