giugno 2009

E’ morto Michael Jackson

28 giugno 2009

“Non è stata una sorpresa perderlo, quanto piuttosto averlo avuto tra noi” Germaine Greer (I video)

continua a leggere »

Non ci resta che Fini /3: annullato l’incontro con Gheddafi

12 giugno 2009

Mentre il leader libico Gheddafi, amicone sincero di Silvio Berlusconi, spadroneggia tra le istituzioni italiane, accolto con baci e abbracci naturalmente, Gianfranco Fini non ci sta, e dopo aver atteso per due ore il villano ritardatario, ha annullato l’incontro a Montecitorio. Ormai il minimo della decenza e della dignità delle nostre Istituzioni, arriva solo da [...]

continua a leggere »

Elementi di igiene

10 giugno 2009

Oddio, scopro cose nuove a Porta a Porta: tale Paolo Loria, legale di Raniero Busco, sta dicendo che il reggiseno è un indumento che non si lava di frequente, tutt’altro: solo dopo che l’hai usato un po’ di volte. Del resto, ha chiesto a moltissime donne e tutte, “ tutte nessuna esclusa”, non lo lavano [...]

continua a leggere »

Un uomo di parola

9 giugno 2009

“Il referendum dà il premio di maggioranza al partito più forte. Vi sembra che io possa votare no? Va bene tutto, ma non si può pensare di essere masochisti” Silvio Berlusconi, 28 aprile 2009 “Andrò a votare, l’ho sempre fatto” Silvio Berlusconi, 20 Aprile 2009 “Non darò alcun sostegno alla consultazione [...] La riforma della [...]

continua a leggere »

Informazione in mano ai comunisti 2: raffronto 2008? solo curiosità, non lo diciamo

9 giugno 2009

Wittgenstein – Giudamaccablog – Daw

continua a leggere »

Elezioni europee 2009: l’Europa s’è destra

7 giugno 2009

Chiusi i seggi, il primo dato certo è che l’affluenza alle urne è in costante calo. Il vento europeo spira piuttosto a destra, con piccoli vortici xenofobi. In Francia una boccata d’ossigeno arriva con i Verdi francesi di Cohn-Bendit , che ottengono uno strabiliante 16% La Lega sembra avviata verso il raddoppio rispetto alle europee [...]

continua a leggere »

Brunetta – Tremonti: più poltrone per tutti

3 giugno 2009

Tra un fannullone e un panzone, il ministro Brunetta si preoccupa silenziosamente di preparare nuove poltroncine sicure. Essendo in scadenza molti CdA di società controllate dallo Stato, il Nostro, in tandem con Tremonti, ha pensato bene di proporre una leggina, chiamata “Disposizioni per lo sviluppo, la semplificazione, la competitività nonché in materia di processo civile“, [...]

continua a leggere »

Renato Brunetta: la CGIL? Non esiste

3 giugno 2009

Non perde occasione, il ministro Brunetta, per esternare la sua arroganza e villania, cercando di demolire e infangare intere categorie; prima gli statali, poi gli studenti contestatori, per passare ai “poliziotti panzoni“. Ora tocca alla CGIL, a suo dire “ridotta ai minimi termini” e priva di seguito durante gli scioperi. Quindi, conclude Brunetta, “non ne [...]

continua a leggere »