gennaio 2009

Il ministro della Sanità Sacconi sposato con Farmindustria

30 gennaio 2009

Il ministro del lavoro, della salute e delle politiche sociali Maurizio Sacconi, è sposato con Enrica Giorgetti, direttore generale di Farmindustria. A parte che uno avrebbe il diritto di chiedersi cosa ci azzecchi Maurizio Sacconi, economista, con la Sanità, ma il principio di correttezza e trasparenza nell’esercizio di funzioni pubbliche, dove è stato gettato? (fonte:Libero

continua a leggere »

Chiesa: negazionisti ringalluzziti dalla revoca della scomunica a Williamson

29 gennaio 2009

Dopo la revoca della scomunica a Williamson, si fa avanti un altro negazionista, don Floriano Abrahamowicz Le camere a gas? che lui sappia l’unica cosa sicura è che “sono esistite almeno per disinfettare”, ma non sa dire “se abbiano fatto morti oppure no”, non ha approfondito la questione.

continua a leggere »

Facce di bronzo 19 – Giuliano Ferrara, un disgraziato di cui vergognarsi

28 gennaio 2009

Giuliano Ferrara, l’altro ieri, ha proposto il suo dovuto pseudo rimbrotto – dovuto perchè altrimenti perde pure gli ultimi tre lettori intontiti – sulla revoca della scomunica al vescovo negazionista Richard Williamson Esordisce affermando che “gli effetti non canonici di un provvedimento canonico dovrebbero essere vagliati con attenzione” senza dimenticare di sottolineare che però, negli [...]

continua a leggere »

Stupro di Capodanno: perchè non andavano dati gli arresti domiciliari

27 gennaio 2009

Luigi Ferrarella spiega perchè, secondo lui, la custodia cautelare nei confronti dello stupratore della ragazza violentata bestialmente a Capodannno, sia una misura equa: “La custodia cautelare in carcere, invece, è solo uno strumento utilizzabile dai magistrati, per un limitato periodo di tempo e se ve ne sia motivo ricavato da specifici elementi, per tutelare la [...]

continua a leggere »

Arrestati gli stupratori di Guidonia

27 gennaio 2009

I quattro rumeni accusati dello stupro della ragazza di Guidonia, pare siano stati individuati grazie alle intercettazioni telefoniche. Se ci fosse la legge che vuole Berlusconi sulle intercettazioni, e che nel disegno stabilisce una soglia minima di dieci anni di pena, probabilmente i sei non sarebbero stati presi.

continua a leggere »

Violenza sessuale Berlusconi: non si possono proteggere tutte le belle ragazze

25 gennaio 2009

´Anche in uno Stato il più militarizzato e poliziesco possibile, una cosa del genere può sempre capitare. Non è che si può pensare di mettere in campo una forza tale, dovremmo avere tanti soldati quante sono le belle ragazzeª Non ho parole: un presidente del Consiglio che associa lo stupro alla bellezza Ma la signora [...]

continua a leggere »

Il pettirosso di Gino Paoli e la “pietas greca” per i pedofili

24 gennaio 2009

Suscita grande clamore la canzone “Il pettirosso” di Gino Paoli, brano contenuto nel suo ultimo cd. Certo, possiamo scomodare ogni cosa, la libertà di espressione, la libertà contro la censura, l’”arte senza costrizioni” e via così, resta che il testo della canzone non è nè delicato nè di denuncia, rasenta invece la giustificazione della pedofilia. [...]

continua a leggere »

In Etiopia la Chiesa chiede pene più severe per gli omosessuali

24 gennaio 2009

Quando il Vaticano rifiutò di aderire alla richiesta avanzata dalla Francia per la depenalizzazione universale dell’omosessualità, addusse come scusa che la Chiesa non voleva che si esercitassero pressioni contro quei Paesi che si fossero rifiutati di riconoscere i matrimoni gay. Scusa risibile, come sottolineò anche Benedetto Della Vedova E infatti: alla vigilia di Natale, in [...]

continua a leggere »

L’occhio benevolo della giustizia per gli stupratori

24 gennaio 2009

A Capodanno ha stuprato, insieme al branco, una ragazza, con una violenza definita “feroce” dai sanitari che hanno curato la vittima. Non si presenta spontaneamente in questura e solo dopo essere stato individuato dalle forze dell’ordine, messo sotto pressione per giorni e giorni, confessa il crimine (forse “crimine”, per i nostri giudici, è una parola [...]

continua a leggere »

Ritirata la scomunica a Richard Williamson, vescovo negazionista

24 gennaio 2009

Secondo lui le camere a gas non sono mai esistite, al massimo e nei campi di concentramento nazisti saranno morti al massimo due o trecentomila ebrei, e non per il gas. “L’antisemitismo può essere cattivo solo quando è contro la vedrità, ma se c’è qualcosa di vero non può essere cattivo” Parola di Monsignor Richard [...]

continua a leggere »