dicembre 2007

Piegarsi alla ragion di stato, inginocchiarsi e poi stendersi

18 dicembre 2007

Solo noi, con questo governo, potevamo riuscire a coniugare perfettamente la vigliaccheria e l’ignavia, portando contemporaneamente a casa i rimbrotti della Cina. Mentre Germania e Usa si sono fatti scivolare addosso i diktat cinesi, ricevendo ufficialmente e con tutti gli onori l’alto esponente religioso, il nostro presidente del Consiglio, spalleggiato dal ministro degli Esteri, non [...]

continua a leggere »

I lettori fanno il quotidiano

11 dicembre 2007

Al direttore – Ne sono consapevoli la senatrice Paola Binetti o il ministro della Giustizia Clemente Mastella, o il ministro dell’Istruzione Beppe Fioroni, ma anche gli stessi parlamentari dell’opposizione, che in virtù del voto contrario espresso in Senato o anche per le medesime dichiarazioni rilasciate a mezzo stampa e qualora la norma sul pacchetto sicurezza [...]

continua a leggere »

Taxi e buffoni: modello Roma

11 dicembre 2007

L’eccelso sindaco di Roma, Walter Veltroni, fulgida stella cometa del PD, ha così deliberato: 250 nuove licenze di taxi a giugno 2008, 250 lo stesso mese del 2009, aumenti del 18%, subito La categoria di lavoratori più prepotente, arrogante e violenta – perlomeno a Roma – viene premiata, il cittadino paga. Ma per Uòlter È [...]

continua a leggere »

Gioca con i fanti…

10 dicembre 2007

La sospensione e successiva cancellazione di Decameron, il programma di Daniele Luttazzi su La7, continuano a sembrarmi un effetto eccessivo rispetto alla causa dichiarata. La frase su Ferrara & Co. sarà volgare, eccessiva, priva di comicità, ma non da censura e, quanto a “pericolosità”, la battuta di Benigni su Mastella – o faccio il ministro [...]

continua a leggere »

Bomba o non bomba

7 dicembre 2007

Pare che i festeggiamenti per lo ìschiaffoneî a Bush, sull’ Iran, incomincino a far posto alle riflessioni serie. William M. Arkin – esperto di armamenti nucleari (no neocon, no falco) – sul suo blog per il Washington Post spiega perché, dopo la pubblicazione del rapporto dell’intelligence statunitense sul programma nucleare dell’Iran (NIE), ìniente in realtà [...]

continua a leggere »