Unione sunnita

Approvata la Costituzione con il 78% di ì siî, gli iracheni guardano alle elezioni politiche fissate per il 15 dicembre.
Alcuni commentatori avevano ipotizzato che la mancata bocciatura della carta costituzionale avrebbe demoralizzato i sunniti, convincendoli dell’inutilità di una loro partecipazione al processo politico in atto nel paese. Invece i sunniti si stanno già impegnando per la prossima tornata elettorale.
Ieri tre partiti sunniti hanno annunciato che si presenteranno alle elezioni di dicembre uniti. Si tratta dell’ Islamic Party, del Ahl Al-Iraq Council e del National Dialogue Council.
L’Islamic Party è la maggiore delle formazioni politiche sunnite, la stessa che, appena due settimane fa, si era accordata con sciiti e curdi a sostegno della Costituzione. Gli altri due partiti, invece, avevano fortemente criticato l’accordo.
Chissà se hanno già un programma, questi dell’unione sunnita.

di Lynch il 27 ottobre 2005 in Medio Oriente · 7 commenti

{ 7 commenti… leggili o aggiungi il tuo }

Rolli 28 ottobre 2005 alle 11:01

cara Minerva, gli frega una cippa ormai dell’Iraq; finchè si trattava di discettare sull’intervento dei biechi imperialisti si affollavano, ognuno filosofo e capo di stato nonchè geniale stratega militare, politico e bla bla; ora che va verso il riequilibrio, vota, approva la Costituzione capisci che è difficoltoso spalare fango e propaganda.
Come l’Afghanistan del resto

Replica

Minerva 28 ottobre 2005 alle 15:42

cara Rolli, lo so. Ma non appena intravedono l’occasione di “spalare fango e propaganda”, l’afferrano al volo.
Nella homepage di Repubblica, poco prima che venisse resa nota l’approvazione, era ben in evidenza un titolo sulla Costituzione in pericolo.
Io, comunque, persevero.

Replica

Rolli 28 ottobre 2005 alle 15:45

concordo

Replica

silvestro 28 ottobre 2005 alle 15:50

mah,
tutto questo casino, questi soldi e tutti questi morti per avere l’islamic party al potere?
cos’è, tra altri dieci anni altro giro e stessa giostra?
speriamo che funzioni, è stato già abbastanza sfigato questo popolo

Replica

silvestro 28 ottobre 2005 alle 15:52

mi sa che non ho capito una cippa del post.

Replica

Minerva 28 ottobre 2005 alle 16:22

mi sa anche a me

Replica

ispirati 28 ottobre 2005 alle 23:23

che spettacolo!

Replica

Scrivi un commento

Eventuali commenti volgari, offensivi, fuori tema o palesemente promozionali saranno rimossi.

Post precedente:

Post successivo: