Gli stipendi degli eurodeputati

Tira una brutta aria – soprattutto per gli italiani – a Bruxelles.
Dopo il “no” a catena francese ed olandese, seguito dal congelamento del referendum ad opera della Gran Bretagna che altrimenti metterebbe la UE di fronte all’ennesimo niet, finalmente si cominciano a mettere in discussione le vagonate di euro extra che i nostri gentili rappresentanti intascano per concionare su carote e zucchine.
Extra” che alcuni eurodeputati ammettono che a volte rasentino un vero e proprio sistema di “corruzione legalizzata”.

di Rolli il 8 giugno 2005 in Estera & Esteri · 5 commenti

{ 5 commenti… leggili o aggiungi il tuo }

bill 8 giugno 2005 alle 12:26

Ma veh!

Replica

uataimiin 8 giugno 2005 alle 18:04

ma guarda un pò!?! strano, no?

Replica

ellesse 9 giugno 2005 alle 10:19

E indovinate un po’ chi c’è all’Europarlamento a fregarsi i 12.750 euro mensili di stipendio per i portaborse? Il fratello e il figlio di Bossi

Replica

xman 10 giugno 2005 alle 08:17

Bossi chi, quello dei dazi e del ritorno alla liretta? Ma dai?! Davvero??

Replica

Francesco 10 giugno 2005 alle 10:02

Non ci sono solo loro, mi pare.

Replica

Scrivi un commento

Eventuali commenti volgari, offensivi, fuori tema o palesemente promozionali saranno rimossi.

Post precedente:

Post successivo: