Quando gli angeli avevano la coda

Prodi, se potesse, si trasformerebbe in Fassino – “se avessi una bacchetta magica mi farei magro, magro, magro e alto” – ed è convinto che l’angelo custode esista, anche se ha un le idee un po’ confuse in proposito, visto che a suo parere potrebbe avere le ali o la coda, indifferentemente.
angeli e prodi.jpg

di Losciacallo il 3 maggio 2005 in Politica · 19 commenti

{ 19 commenti… leggili o aggiungi il tuo }

Manuele 3 maggio 2005 alle 12:11

Il link mi manda ad un’area riservata del Corriere

Replica

Rolli 3 maggio 2005 alle 12:23

Perchè devi iscriverti (gratis), altrimenti non puoi leggere l’articolo

Replica

Manuele 3 maggio 2005 alle 16:15

Mmm… stavo per iscrivermi, poi ho letto il “contrattino”:
i tuoi dati potranno essere comunicati ad altre società del Gruppo RCS e utilizzati per contattarti e inviarti informazioni commerciali e/o promozionali di prodotti e servizi (…) inoltre con il tuo consenso espresso, potranno essere forniti, nel rispetto della normativa, ad altre aziende operanti nei settori del largo consumo, vendite per corrispondenza, editoria o ad altre aziende
Penso proprio che rinuncerò ^__^

Replica

kagliostro 3 maggio 2005 alle 16:43

Mi inquietano molto di più le parole di Bisio al concertone!
Quello che diceva era talmente incredibile che non riuscivo a cambiare canale domenica sera.
Ma come si fa anche solo a pensarle certe cose : e sorvoliamo sul fatto che il concertone è pagato da tutti….

Replica

Pietro 3 maggio 2005 alle 16:59

Kagliostro, ma sul serio t’inquetano le parole di Bisio? Dai e perchè mai t’inquietano così tanto? Credi forse che ci sia stata un appropriazione indebita del segmento “bambini” a fini elettorali? Ma veramente dici?
Poi spiegami una cosa: il fatto che il concertone sia pagato da tutti significa che prima di trasmetterlo devono inviare, a tutti i cittadini che pagano, i testi in modo da raccogliere le lamentele e quindi modificarli per tener conto delle opinioni di tutti?
Dai non fare la vittima, indignati per cose ben più serie di queste, va là!

Replica

Francesco 3 maggio 2005 alle 17:15

Beh, di solito in questo blog si cerca di essere educati. E Bisio mi piace pure.
Ma il pezzetto che ho sentito è stato disgustoso: il tentativo di trasformare l’amore per i figli in un qualcosa di politicamente targato è ignobile.
A prescindere dal contesto, anche se lo scrivessero in un giornale comunista farebbe veramente schifo (come se la Padania pubblicasse un bel pezzo sulla congiura dei Savi di Sion: farebbe schifo e basta).
Quindi, Pietro, vai pure affanculo.

Replica

Pietro 3 maggio 2005 alle 17:22

Francesco, mi sembra che tu abbia bisogno di studiare le regole della buona educazione e credo anche che tu ti debba applicare molto in questa materia chè ti vedo deboluccio. Alle medie si usava dare questo giudizio a quelli come te: mediocre.

Replica

bill 3 maggio 2005 alle 17:24

Perchè Francesco, vedere Pezzotta che credeva di essere a Woodstock non è stato carino? E’ sempre buffo vedere la nomenklatura fare un bagno di folla, specie se frai ccciòvani.

Replica

Henry 3 maggio 2005 alle 17:39

oddio, prodi fassinizzato… brrrrr…

Replica

greedy 3 maggio 2005 alle 17:48

E’ il segno dei tempi: il lifting è di destra, la liposuzione di sinistra…

Replica

Ginchelli 3 maggio 2005 alle 17:52

I bambini sono di sinistra?
Ma da grandi diventano conservatori.

Replica

bill 3 maggio 2005 alle 18:02

Greedy, ma lo hai detto alla Parietti?

Replica

blind 3 maggio 2005 alle 18:28

Ma forse Bisio si e’ ispirato ai suoi di bambini.
Certo che sommando tutte le caratteristiche da lui cantate, viene fuori un ritratto dell’infanzia
votata al suicidio.
Per fortuna che i bambini sono persone piu’ serie e responsabili di certi paraculi come Bisio.
Blind

Replica

blind 3 maggio 2005 alle 18:46

Rolli, forse gli angeli hanno la coda perche’ Prodi oggi e’ piu’ bello di quando la moglie lo aveva conosciuto.
Sissi’, gli angeli hanno la coda com’e’ vero che Prodi si paga le bollette da solo, avvia la lavatrice ed e’ stato un grande presidente delliri e della commissione europea.
Blind

Replica

massimo 4 maggio 2005 alle 09:22

Ehehehe ma senza scomodare gli anglei una bella dieta no? Prodi che paga le bollette è fantastico gli altri politici sono tutti morosi vero?

Replica

Pier 4 maggio 2005 alle 13:48

Certo che vi brucia non vincere più! Adesso ve la prendete con queste idiozie dette da uno a libro paga dal Berlusca!

Replica

Ginchelli 4 maggio 2005 alle 16:00

Ah questa democrazia ! Essere a libro paga del Berlusca e votargli contro.
Ma non c’era il regime ?

Replica

andy 4 maggio 2005 alle 16:25

“La classe operaia esiste, eccome!” dall’articolo di Giulietto Chiesa su La Stampa di oggi, nel quale spiega cosa deve fare la sinistra per vincere le elezioni. Primo punto: fuori l’Italia dalla guerra

Replica

Francesco 5 maggio 2005 alle 12:26

A beh, se l’ha detto Giulietto Chiesa …
e una dichiarazione di Toni Negri non ce l’hai?
io ne avrei una di D’Alema, in cambio.

Replica

Scrivi un commento

Eventuali commenti volgari, offensivi, fuori tema o palesemente promozionali saranno rimossi.

Post precedente:

Post successivo: