Compagni che se ne fregano

Josep Borrell, presidente socialista dell’europarlamento, martedì doveva ricevere Gabriele Polo, del Manifesto, e Serge July, di LibÈration, il quotidiano francese della giornalista Florence Aubenas, anch’essa in mano ai rapitori come Giuliana Sgrena; l’incontro è saltato all’ultimo momento perchè Borrell aveva un altro impegno, con Bush. Se ne riparlerà, con calma.

di Rolli il 24 febbraio 2005 in Opinioni · commenta

Scrivi un commento

Eventuali commenti volgari, offensivi, fuori tema o palesemente promozionali saranno rimossi.

Post precedente:

Post successivo: