Andrea Marcenaro: i migliori

Al direttore – Il dramma degli anni Settanta non è che a sinistra si fosse peggiori, è che ci sentivamo senza discussione i migliori. La farsa del duemila è che quel sentimento perdura.
Andrea Marcenaro Il Foglio

di Rolli il 17 febbraio 2005 in Andrea Marcenaro · 3 commenti

{ 3 commenti… leggili o aggiungi il tuo }

Calvin 17 febbraio 2005 alle 09:01

Marcenaro ADOTTAMI!

Replica

blind 17 febbraio 2005 alle 19:56

Non vorrei essere nei panni della signora Marcenaro, con un marito assediato da richieste di adozioni, proposte di matrimonio che ho letto tra le lettere al Foglio, varie offerte di fughe d’amore partite anche da me medesima in questo blog.
Certo che avra’ di che preoccuparsi…
In quanto alla farsa degli antropologicamente superiori, quando si riuscira’ a dare un calcio al gigantesco piedistallo sul quale sono assisi vecchi e nuovi imbecilli ex, post, futuri comunisti?
Blind

Replica

Calvin 18 febbraio 2005 alle 21:25

Se ci mettiamo d’impegno, tra una 20ina d’anni di calci nel culo magari iniziano a coltivare il dubbio. ;)

Replica

Scrivi un commento

Eventuali commenti volgari, offensivi, fuori tema o palesemente promozionali saranno rimossi.

Post precedente:

Post successivo: