dicembre 2004

Facce di bronzo: un soldino anche per al Qaeda

31 dicembre 2004

Ho visto che seraficamente, Macchianera, mette il logo con il link di Islamic Relief. insieme a quelli della Croce Rossa , di Mani Tese e della Caritas, come punto di riferimento per chi volesse donare aiuti alle popolazioni colpite dal disastro in Asia. Forse ha confuso il finanziamento ad al Qaeda con le donazioni per [...]

continua a leggere »

Il bambino simbolo della tragedia è vivo

30 dicembre 2004

Questa foto è stata il simbolo della tragedia: il padre annichilito, ancora nell’acqua che porta in braccio suo figlio, che sembra morto, ucciso dalla onda assassina. Pare invece che quel bambino sia vivo, lo afferma Franco Corbelli, leader del Movimento dei Diritti civili che con il diessino Mario Oliviero ha promosso una campagna di solidarietà [...]

continua a leggere »

Bin Laden batte cassa

30 dicembre 2004

Nel suo ultimo audio, Bin Laden, batte cassa: “La guerra santa in Iraq è un dovere ed evitarla non ha senso, felici le madri di quei figli che partecipano alla battaglia (immagino che i figli di Bin Laden siano esonerati, ndR), felici coloro che donano il proprio corpo (esclusi i suoi figli e le sue [...]

continua a leggere »

Solidarietà palestinese nel disastro

30 dicembre 2004

Due turisti palestinesi hanno aiutato due israeliani che avevano perso tutto nel maremoto: “Per fortuna abbiamo incontrato due turisti palestinesi di Gerusalemme est, Saly e Samy Khoury, due persone davvero stupefacenti; dopo aver visto che eravamo rimasti bloccati, privi di ogni bene, ci hanno dato i soldi per passare una notte in albergo e per [...]

continua a leggere »

L’eredità dei talebani: disturbi psichici e disperazione

30 dicembre 2004

I quotidiani di Kabul hanno pubblicato nei giorni scorsi dati terribili sull’infanzia afghana. La riassume Giuseppe Moretti, un padre Barnabita che è stato in Afghanistan fino al 1994, anno in cui i talebani cancellarono totalmente la possibilità per qualsiasi sacerdote cristiano di mettere piede nel Paese, e che è rientrato nel 2002. “Sono in terribile [...]

continua a leggere »

Uomini di fango

30 dicembre 2004

“La Farnesina deve dirci al più presto il numero delle vittime italiane in seguito al maremoto che ha colpito il sud est asiatico. A quando il numero delle vittime italiane in Asia?” Giuseppe Fioroni – Margherita “A più di due giorni dalla tragedia del maremoto, la Farnesina non è ancora in grado di fornire dati [...]

continua a leggere »

Olanda: Islam e leggi speciali antiterrorismo

29 dicembre 2004

“Mohammed Bouyeri (l’assassino di Theo Van Gogh) non è un caso isolato. Si tratta di più di una persona. Si tratta di una avanguardia che se posta sotto pressione potrebbe compiere atti orribili. L’avanguardia è composta da gruppi misti, alcuni membri sono nati qui, altri sono arrivati con i genitori, altri sono autoctoni convertiti. Hanno [...]

continua a leggere »

La conversione di Giulio Andreotti

29 dicembre 2004

In sintesi: Andreotti è stato un mafioso fino al 1980, il primo gennaio 1981 è diventato buono.

continua a leggere »

Il precedente nazista della campagna antifumo

29 dicembre 2004

AVVISO PER I TOLLERANTISSIMI NON FUMATORI: QUESTO E’ UN ARTICOLO GOLIARDICO. VI PREGO, RIPONETE LE MAZZE FERRATE, RILASSATE I MUSCOLI FACCIALI, NON MANDATE LETTERACCE SDEGNATE AL RIFORMISTA,NON QUERELATELO, NON TENDETEGLI AGGUATI FUORI DALLA REDAZIONE, SCHERZA L’AUTORE, SCHERZA … UN PO’.. L’ossessione antifumo del terzo Reich Una sigaretta gigante che pare un grattacielo rispetto alla cattedrale [...]

continua a leggere »

Gli sciacalli (dell’Onu)

28 dicembre 2004

Gli sciacalli sono animali importanti con una funzione nobile nel ciclo naturale, ma la antropomorfizzazione fatta nei secoli gli fa un torto perchè li paragona a soggetti in grado di fare polemiche come questa: qualcuno – il vice segretario per gli Affari umanitari dell’Onu Jan Egeland, non un pinco pallo qualsiasi – ha accusato gli [...]

continua a leggere »