marzo 2004

La resistenza irachena

31 marzo 2004

E insomma, questa infamia dovrebbe allargare il cuore di tanti che definiscono “resistenza irachena” le stragi e i linciaggi di occidentali che sono lì per ristabilire una democrazia e ricostruire e che invece vengono chiamati okkupanti. Ricordo bene: “nè è lecito parlare di terrorismo, bensì di “resistenza armata” nel caso in cui vengono colpiti gli [...]

continua a leggere »

Il matrimonio temporaneo; conquista?

31 marzo 2004

Avevo letto del matrimonio temporaneo come di una meravigliosa conquista indice di una certa modernità che l’Islam andava acquisendo.A dire il vero non mi sembrava un’innovazione illuminista, però ho aspettato per formarmi un giudizio più esplicito. Il Griso mi ha dato l’occasione con questo post che lui titola “Donne in affitto” e che linka un [...]

continua a leggere »

Il Riformista striglia il Grande Ulivo di Napoli

31 marzo 2004

Governata da dieci anni dall’Ulivo, Napoli sembra una metropoli sudamericana; grandi progetti arenati, riforme non avvenute, niente ricostruzione, burocrazia asfissiante. A Napoli, Grande Ulivo e partito personale sembrano aver gettato la spugna

continua a leggere »

Magdi Allam: il kamikaze della porta accanto

31 marzo 2004

(..) Non è un caso che i burattinai del terrore vengano ad arruolare gli aspiranti combattenti e i kamikaze islamici in Europa. Il nostro continente si sta rivelando un florido terreno di coltura dell’estremismo sia religioso sia laico, dando vita a una ideologia trasversale i cui capisaldi sono l’antiamericanismo e l’antiebraismo. Ciò che importante comprendere [...]

continua a leggere »

Il pacifista presuntuoso e le reazioni non scontate

31 marzo 2004

Bene, siamo nel mirino, prendiamone atto in modo chiaro e definitivo.Loro ragionano così: ”Gli ebrei e i cristiani sono il nostro obiettivo che dobbiamo uccidere a tutti i nemici di Allah e del suo profeta dobbiamo dire loro: ‘siamo venuti qui per sgozzarvi. Dobbiamo quindi dividere il mondo in due parti, la terra dell’islam che [...]

continua a leggere »

Era un attentato kamikaze…si può dire?

30 marzo 2004

Sono stata in religioso silenzio, aspettando gli sviluppi.E già, perchè se in una riga e mezza scrivi che hanno messe due bombe per uccidere – l’aveva detto il questore, la Digos, la distanza dei tempi di esplosione nonchè la composizione con chiodi e bulloni delle due bombe – vuoi rovinare l’immagine di Genova che invece [...]

continua a leggere »

Gli ultimi dittatori

29 marzo 2004

Ne sono rimasti 40, in tutto il mondo; torturano il loro popolo e minacciano la pace mondiale.Non so se si possa dire “solo quaranta” – con sollievo – oppure “ancora quaranta“, con un senso di enormità.Certo è che “ben quattro” sono stati tolti di mezzo. E non è poco. Camillo

continua a leggere »

Definizione di razzismo

29 marzo 2004

La definizione di razzismo contenuta nel mandato d’arresto europeo:Il convincimento che la razza, il colore, la discendenza, la religione o i convincimenti, l’origine nazionale o l’origine etnica siano fattori deterinanti per nutrire avversione nei confronti di singoli o di gruppo”.

continua a leggere »

Tornano le bombe a Genova

29 marzo 2004

Sono esplose stanotte due bombe davanti alla Caserma Ilardi, della Polizia di Stato a Genova. Piazzate non per intimidire ma per uccidere.

continua a leggere »

Vietato il fumo in Irlanda

29 marzo 2004

Da oggi in Irlanda non si fuma più. Non nei luoghi pubblici e tantomeno in quelli di lavoro; divieto assoluto, eccezion fatta per le carceri, gli ospedali psichiatrici e gli alberghi. Unico “paradiso” immune sarà Belfast. Gli irlandesi l’hanno presa male e sono piovute disdette per banchetti, cene e feste che verranno spostati verso il [...]

continua a leggere »