dicembre 2003

Adriano Sofri: sette anni di pazzia

31 dicembre 2003

PISA – Adriano Sofri arriva nel parlatorio del carcere di Pisa e sorride: “Ìà stato un viaggio inutile il suo”. Perché? “Non parlo della mia grazia. Non commento l’operato di ministri, non l’iter di leggi o gesti di alte cariche dello Stato”. Ha letto i giornali? “Certo”. E anche le ultime notizie di agenzia? “Conosco [...]

continua a leggere »

Tra i migliori blog 2003 e oltre

31 dicembre 2003

Strepitosi auguri di Klamm – clickare e alzare il volume Detto fra noi: non immagino una blogsfera senza Klamm. Qui si incensa da un anno e si intende proseguire ad libitum. Punto.

continua a leggere »

La grazia ad Adriano Sofri e le balle di Giannini

31 dicembre 2003

Parlar di vita altrui avventatamente. Camillo 31 dicembre 2003

continua a leggere »

Un blog per le vacanze

31 dicembre 2003

Un po’ di vita quotidiana, da leggere in questi giorni di vacanza, ritrovando anche qualcosa di noi. Vita (anche) da blogger

continua a leggere »

Auguri fai da te alla faccia della Rai

31 dicembre 2003

La Rai ce lo toglie – noi ce lo riprendiamo:

continua a leggere »

Revisione costituzionale (estrema giustizia – estrema ingiustizia)

31 dicembre 2003

Revisione costituzionale Per quelli in galera senza speranza, c’è la grazia, dicono: ma come si fa con quelli senza speranza che stanno fuori?

continua a leggere »

Google e il contrappasso

31 dicembre 2003

L’attualità di Dante e del contrappasso. Un successo. [Quattro e un quarto]

continua a leggere »

Caro Christian, ho scoperto di non poter fare il presidente degli Stati Uniti

30 dicembre 2003

Caro Christiansospetto che a una buona politica presidenziale un bel panoramino potrebbe solo giovare. Guarda me: sto scrivendo con un bel tramonto milanese davanti agli occhi, e non ho ancora bombardato nessuno. Caro Luca, gran bella battuta. Sembri quella figlia di un senatore di Forza Italia che dice di fare satira e poi dà di [...]

continua a leggere »

Il Manifesto con opere e omissioni

30 dicembre 2003

Il Manifesto spiega perchè l’Iran, con 70.000 morti, non accetta gli aiuti di Israele e si dimentica le dichiarazioni di Bashar Al-Assad, quelle del ministro che l’anno scorso disse che il problema mediorientale si sarebbe risolto non appena l’Iran avesse avuto la bomba atomica per spazzare via i sionisti, utilizzando il solito luogo comune sullo [...]

continua a leggere »

Giuliano Ferrara: caro presidente, lei può e, se vuole, deve

30 dicembre 2003

Caro presidente, ci stupisca. Lo so che stupire il mondo è un mestiere da imperatori e che un presidente di Repubblica costituzionale ha dei doveri stretti da rispettare e protocolli da osservare scrupolosamente. La comprendo. Ma è l’eccezione della parola che conferma la regola del silenzio sulle questioni delicate. La sua parola dell’ultimo dell’anno può [...]

continua a leggere »